Termini e condizioni

QUESTI TERMINI E CONDIZIONI (l'”ACCORDO”) COSTITUISCONO L’ACCORDO LEGALE TRA L’UTENTE (l'”PUBBLICITARIO” o l'”EDITORE”, a seconda dei casi) E OUTPUSH (eLabz SRL) che disciplinerà la partecipazione dell’utente alla piattaforma OUTPUSH.

SI PREGA DI LEGGERE L’ACCORDO PRIMA DI COMPLETARE IL PROCESSO DI REGISTRAZIONE NELLA PIATTAFORMA OUTPUSH. PREMENDO IL PULSANTE “REGISTRA” ALLA FINE DEL PROCESSO DI REGISTRAZIONE, LEI ACCETTA DI ESSERE VINCOLATO DA QUESTO ACCORDO E DA TUTTI I SUOI TERMINI E CONDIZIONI, ED ENTRERÀ A FAR PARTE DELLA RETE OUTPUSH.

Se l’utente non è d’accordo con i presenti termini e condizioni, non deve accedere o utilizzare i servizi dell’azienda o interagire con l’azienda o con uno dei suoi affiliati.

Il nome commerciale “Outpush” si riferisce ad una o più entità legali, incluse le sue sussidiarie e affiliate, all’interno del gruppo di eLabz SRL, una società a responsabilità limitata, registrata secondo le leggi del Belgio. Ciascuna delle entità legali menzionate è un’entità legale separata e indipendente.

Outpush è una rete pubblicitaria di scopo generale che lavora con vari tipi di inserzionisti ed editori in tutto il mondo, e offre la possibilità di lanciare campagne pubblicitarie con mezzi automatizzati. La gestione delle campagne pubblicitarie viene effettuata attraverso un account utente personale, e Outpush offre solo uno strumento per la gestione di tali campagne. Pertanto, Outpush non è un’agenzia pubblicitaria, ma un servizio online che collega inserzionisti e siti web con spazi pubblicitari disponibili (editori).

L’utilizzo di questo sito web da parte dell’utente è soggetto ai nostri termini e condizioni (incluso l’Accordo per gli editori) qui esposti, e utilizzando questo sito web l’utente accetta e sottoscrive di essere vincolato da tali termini e condizioni. Lei è inoltre responsabile di assicurare che tutte le persone che accedono al nostro sito web attraverso la sua connessione internet siano a conoscenza di questi termini di utilizzo e di altri termini e condizioni applicabili, e che li rispettino.

Le informazioni contenute in questo sito web sono fornite “così come sono” e solo a scopo informativo generale. Le informazioni sono fornite da Outpush e mentre ci sforziamo di mantenere le informazioni aggiornate e corrette, non rilasciamo dichiarazioni o garanzie di alcun tipo, espresse o implicite, sulla completezza, accuratezza, affidabilità, idoneità o disponibilità rispetto al sito web o alle informazioni, prodotti, servizi, o relativa grafica contenuti nel sito web per qualsiasi scopo. Qualsiasi affidamento fatto su tali informazioni è quindi strettamente a proprio rischio e pericolo.

Attraverso questo sito web è possibile collegarsi ad altri siti web che non sono sotto il controllo di Outpush. Non abbiamo alcun controllo sulla natura, il contenuto e la disponibilità di tali siti. L’inclusione di qualsiasi link non implica necessariamente una raccomandazione o l’approvazione delle opinioni espresse in essi.
Ogni sforzo viene fatto per mantenere il sito web attivo e funzionante. Tuttavia, Outpush non si assume alcuna responsabilità e non sarà responsabile per il fatto che il sito web sia temporaneamente non disponibile a causa di problemi tecnici al di fuori del nostro controllo.

Prima di prendere qualsiasi decisione o intraprendere qualsiasi azione che possa influenzare la vostra posizione finanziaria o il vostro stato, consultate un professionista qualificato. Nessuna delle entità all’interno della rete Outpush è responsabile per qualsiasi perdita subita da qualsiasi persona che utilizza questo sito web o servizio.
Questo sito web e i servizi qui forniti sono gestiti da:
elabz SRL (numero di registrazione: BE0766257834)
13 Rue de Roumanie
1060 Bruxelles, Belgio

Termini e condizioni d’uso

Usando i nostri servizi, accetti i nostri Termini e Condizioni, quindi per favore leggili attentamente.

Accordo con l’editore

  1. Definizioni
  2. Il servizio
  3. Collocamento degli annunci
  4. Rapporti online
  5. Guadagni dell’editore
  6. Pagamenti
  7. Dichiarazioni, garanzie e patti
  8. Attività fraudolenta
  9. Limitazione di responsabilità; Esclusione di garanzia.
  10. Indennità
  11. Cessione, legge applicabile e giurisdizione
  12. Clausola di salvaguardia
  13. Diritti di proprietà intellettuale
  14. Cessazione
  15. Forza maggiore
  16. Riservatezza
  17. Auto-fatturazione
  18. Varie

Accordo per gli editori (l'”Accordo”)

eLabz SRL o “Outpush” è un network pubblicitario che fornisce servizi per la monetizzazione e la promozione dei prodotti, collegando editori e inserzionisti attraverso tale servizio a livello globale (il “Servizio”), e
Lei (l'”Editore”, “Lei”, “Suo”, ecc.) essendo il proprietario del sito web o avendo sufficiente autorità per stipulare il presente Contratto, che cerca un servizio per attirare gli inserzionisti su tale sito web (il, “Sito web dell’Editore”, “Suo sito web”, “Sito”, ecc,

PREMESSO CHE,
Outpush ha offerto il proprio servizio all’Editore attraverso il sito web www.outpush.io (il, “Programma”, ecc.) e l’account personale dell’Editore, e l’Utente ha deciso di utilizzare il Servizio,

ORA,
Outpush e l’Editore concordano quanto segue:
SPUNTANDO LA CASELLA E CLICCANDO IL PULSANTE “ACCETTO”, A SECONDA DEI CASI, O CONTINUANDO A PARTECIPARE AL SERVIZIO DOPO LA NOSTRA PUBBLICAZIONE DELLA VERSIONE RIVEDUTA DEL PRESENTE ACCORDO SUL NOSTRO SITO WEB, LEI (A) CONFERMA DI ESSERE A CONOSCENZA E DI RISPETTARE IL PRESENTE ACCORDO E ACCETTA DI ESSERE VINCOLATO DAL PRESENTE ACCORDO CON L’EDITORE; (B) RICONOSCE E ACCETTA DI AVER VALUTATO IN MODO INDIPENDENTE L’OPPORTUNITÀ DI PARTECIPARE AL PROGRAMMA E DI NON FARE AFFIDAMENTO SU ALCUNA RAPPRESENTAZIONE, GARANZIA O DICHIARAZIONE DIVERSA DA QUANTO ESPRESSAMENTE INDICATO NEL PRESENTE ACCORDO; (C) DICHIARA E GARANTISCE DI ESSERE AUTORIZZATO E LEGALMENTE IN GRADO DI STIPULARE IL PRESENTE ACCORDO E CHE È E RIMARRÀ IN CONFORMITÀ CON IL PRESENTE ACCORDO; E (D) ACCETTA DI RICEVERE DIRETTAMENTE ALLA SUA E-MAIL NEWSLETTER, APPROFONDIMENTI SULLA MONETIZZAZIONE DEL TRAFFICO, ULTIME PROMOZIONI, CASE-STUDIES E TUTORIAL DA NOI.

1. Definizioni

1.1. “Annuncio(i) o Pubblicità” – significa annunci grafici, interattivi, rich media e video, o altre pubblicità online, inclusi, senza limitazioni, banner, pulsanti, torri, grattacieli, pop-up, pop-under e pubblicità video o simili generati dai web-server dell’inserzionista in risposta ad una richiesta di Outpush.

1.2. “Editore” – significa una parte che ha deciso di stipulare il presente accordo e di incaricare Outpush di fornire servizi online in accordo con i termini e le condizioni del presente accordo.

1.3. “Account Editore” / “Account” – indica l’account dell’Editore sul sito web Outpush www.outpush.io.

1.4. “Contenuto” – indica il contenuto testuale, visivo o sonoro che si incontra come parte dei siti web dell’Editore. Può includere documenti, dati, applicazioni, servizi elettronici, immagini, file audio e video, pagine web personali, messaggi e-mail archiviati, ecc.

1.5. “Data di entrata in vigore” – indica la data di adozione da parte dell’Editore dei termini del presente Accordo o, in assenza della sua firma, la data in cui l’Editore ha creato un Account Editore con Outpush.

1.6. “Rete Outpush” – indica la rete pubblicitaria digitale di Outpush disponibile su www.outpush.io, inclusi gli inserzionisti e gli editori.

1.7. “Proprietà della rete Outpush” – significa qualsiasi sito web, applicazione, contenuto, proprietà o qualsiasi altro media posseduto, gestito o fornito da una società all’interno della rete Outpush su cui Outpush inserisce annunci.

1.8. “Informazioni Confidenziali” – includerà qualsiasi informazione, sia fornita per iscritto, oralmente, visivamente, elettronicamente o con altri mezzi, relativa ai Servizi e/o agli affari di una parte ed è trattata come confidenziale o segreta dalla parte, incluso ma non limitato a (i) tutte le informazioni marcate come “Confidenziale,” “Proprietario,” o legenda simile dalla parte rivelatrice (“Rivelatore”) quando date alla parte ricevente (“Destinatario”); e (ii) le informazioni e i dati forniti dal divulgatore che, nelle circostanze in cui la divulgazione è avvenuta, dovrebbero essere ragionevolmente considerati riservati o proprietari.

2. Il servizio

2.1. Per diventare un Publisher, l’utente deve prima presentare accuratamente una domanda per l’account Outpush sul nostro sito web ed essere in regola con il presente Accordo (in caso di utilizzo del Self-service) o registrarsi come Publisher contattando direttamente Outpush (nel caso in cui si desideri utilizzare il servizio di gestione delle campagne dedicato) per l’accettazione, e non utilizzare alcun alias o altri mezzi per mascherare la propria vera identità o informazioni di contatto. Dopo aver esaminato la tua domanda, ti comunicheremo la tua accettazione o rifiuto come Editore di Outpush. Possiamo accettare o rifiutare la registrazione del tuo account in qualsiasi momento a nostra sola discrezione per qualsiasi motivo. Outpush si riserva il diritto di aggiungere, modificare, rimuovere o reclamare qualsiasi dettaglio dell’account (inclusi i tuoi invii) con o senza il tuo consenso se ritenuto opportuno a sola discrezione di Outpush.

2.2. Presentando la domanda per l’account o registrandosi come Editore, l’utente conferma la comprensione e l’accettazione senza riserve del presente Accordo e degli altri termini e condizioni di Outpush, tra cui, ma non solo, l’Informativa sulla Privacy, pubblicata sul nostro sito web riguardante i Servizi, e conferma di essere un firmatario debitamente autorizzato, di avere piena capacità giuridica e tutta l’autorità necessaria per vincolare l’individuo, la società o altra entità, e di presentare con la presente una firma elettronica legalmente vincolante e di stipulare un contratto legalmente vincolante.

2.3. Per poter diventare un editore di Outpush, tutti i siti web devono soddisfare i seguenti criteri:

  • Essere basato sul contenuto, non una semplice lista di link o pubblicità, né il sito può essere incentrato sul fare soldi con i nostri inserzionisti;
  • Essere completamente funzionale a tutti i livelli; nessun sito o sezione “in costruzione”; e
  • Deve essere conforme alla legislazione applicabile.

2.4. Il contenuto del/i sito/i dell’Editore o dei suoi siti affiliati non può includere alcun materiale che violi i diritti di terzi o che sia in violazione di qualsiasi legge, come vincolato dalla legge o determinato da noi a nostra esclusiva discrezione, incluso ma non limitato ai seguenti:

  • Diritti di proprietà intellettuale;
  • Contenuti razziali, etnici, politici, di odio o altrimenti discutibili;
  • Investimenti, opportunità di fare soldi o consigli non consentiti dalla legge;
  • Violenza gratuita o bestemmie;
  • Materiale che diffama, abusa o minaccia danni fisici ad altri;
  • Promozione di sostanze o attività illegali (ad esempio, gioco d’azzardo online illegale, “come costruire una bomba”, contraffazione di denaro, ecc;)
  • Pirateria di software (ad esempio, Warez, P2P, Bit torrent, Hotline, ecc.);
  • Hacking o Phreaking;
  • Frode, informazioni non ufficiali, non veritiere, false, fuorvianti, inventate, riprodotte, fatti, notizie, offerte, soluzioni, linee guida relative o volte a trattare in qualsiasi modo e a qualsiasi livello le vulnerabilità di qualsiasi tipo, incluso ma non limitato a qualsiasi vulnerabilità fisica, mentale, psicologica, sociale, religiosa, economica, scientifica;
  • Qualsiasi attività illegale di qualsiasi tipo;
  • Qualsiasi spoofing, reindirizzamento o traffico da siti web per adulti nel tentativo di guadagnare traffico; o
  • Qualsiasi altra attività inappropriata come determinato da noi a nostra esclusiva discrezione.

2.5. Outpush ha le seguenti regole di attività non accettabili per gli editori:

  • Dove ci sono collegamenti noti o percepiti con organizzazioni terroristiche, militari, produzione o vendita di armi e/o munizioni;
  • Dove c’è conoscenza o sospetto di riciclaggio di denaro o finanziamento del terrorismo;
  • Dove è noto o ci sono ragionevoli motivi di sospetto che sia stato commesso un reato;
  • Quando il cliente o qualsiasi parte associata al cliente è soggetta a qualsiasi misura sanzionatoria;
  • Quando il cliente sta intraprendendo un’attività o un commercio all’interno, da o verso un paese in cui tale attività è soggetta a embargo e/o restrizioni di controllo del commercio;
  • Produttori/editori di materiale razzista/pornografico/di gruppi di pressione o di propaganda politica estrema;
  • Entità regolamentate che non hanno la licenza appropriata;
  • Organizzazioni politiche estreme e/o caritatevoli.

2.6. L’Editore comprende ed accetta che Outpush non permette e proibisce l’apertura di account multipli per ogni Editore. L’Editore si impegna a non compilare una richiesta di account e/o registrarsi come Editore più di una volta e/o tenere più di un account con Outpush per qualsiasi motivo e/o al fine di beneficiare in qualsiasi modo di qualsiasi programma/progetto promozionale di marketing e/o offerta disponibile per l’Editore da parte di Outpush.

2.7. Outpush può consentire applicazioni/registrazioni/aperture/tenute di più account per un Editore se ciò è specificamente e chiaramente predefinito come accettato/permesso in qualsiasi specifico programma/progetto promozionale di marketing e/o offerta e/o in casi eccezionali, in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo Outpush ritenga accettabile ed esclusivamente a propria discrezione, se l’Editore presenta tale richiesta inviando una mail a hello@outpush.co.

 

2.8. Sono disponibili le seguenti modalità di utilizzo del Servizio – Self-Service o Servizio di gestione.
Il Self-Service presuppone che l’accesso al Servizio avvenga attraverso l’account personale dell’editore. Il team di supporto di Outpush può fornire assistenza su richiesta dell’utente, tuttavia, tutte le azioni o modifiche effettuate attraverso il proprio account saranno considerate esclusivamente da parte dell’utente.
Il servizio di gestione presuppone che l’assistenza per l’utilizzo dei Servizi e del Programma sarà fornita dai funzionari Outpush.

2.9. L’utente non può trasferire il proprio account a nessuno senza esplicita autorizzazione scritta di Outpush e non può utilizzare l’account o la password di qualcun altro in qualsiasi momento senza l’espressa autorizzazione e consenso del titolare di tale account. Outpush non può e non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante dal mancato rispetto di questi obblighi da parte dell’utente.

3. Posizionamento degli annunci

3.1. L’editore NON inserirà alcuna pubblicità degli inserzionisti della rete Outpush attratti attraverso il Servizio su editori o siti web alternativi senza il consenso scritto e l’approvazione di Outpush. L’editore non inserirà pubblicità su siti pornografici/offensivi, e/o warez, e/o siti/directory MP3 illegali, e/o siti P2P/Bit-Torrent, e/o Spyware o codice malevolo di qualsiasi tipo e/o aree alternative discutibili. Nel caso in cui gli annunci vengano inseriti in tali siti/directory, Outpush si riserva il diritto di trattenere il pagamento per l’intera campagna e/o presentare un’azione legale immediata contro l’Editore e/o stabilire una multa monetaria dell’importo in base ai danni causati a Outpush.

3.2. Outpush non verifica o controlla le attività o i contenuti del tuo sito web, ma tutti i servizi possono essere rifiutati e ci riserviamo il diritto di cancellare il tuo account, trattenere e congelare tutti i compensi e le remunerazioni se ti impegni in attività fraudolente o illegali.

4. Rapporti online

4.1. L’utilizzo del Servizio sarà effettuato su base mensile. Ai fini del presente accordo, un mese di calendario è considerato come un periodo di segnalazione (“Periodo di segnalazione”).

4.2. Durante il mese l’Editore può tracciare rapporti online all’interno del sistema di reportistica Outpush nell’account personale dell’Editore, che sono solo numeri stimati soggetti a rettifica entro 15 giorni dalla fine del Periodo di rendicontazione. In tutti i casi, useremo metodi e pratiche commercialmente ragionevoli per dirigere e misurare il traffico. Le campagne possono essere regolate in qualsiasi momento dal team di Outpush per conformarsi alle statistiche dell’inserzionista. Alla fine del periodo di rendicontazione i rapporti vengono congelati ed entro 15 giorni includeranno i numeri definitivi dei guadagni. A scanso di equivoci, il sistema di reporting di Outpush (statistiche) sarà prevalente in ogni caso.

5. Guadagni dell’editore

5.1. Il costo dell’utilizzo del Servizio dipende dalla quantità e dalla portata delle campagne pubblicitarie effettuate sui siti web dei Publisher durante il periodo di riferimento, sulla base dei posizionamenti degli annunci generati dal sistema di reportistica Outpush (statistiche), disponibile nel suo account personale. Tutte le statistiche riportate ai fini della fatturazione e del reporting generale di consegna si basano esclusivamente sul sistema di reporting Outpush.

5.2. Nel caso in cui l’Editore ritenga che vi sia una discrepanza nel sistema di reporting di Outpush, l’Editore deve fornire a Outpush un rapporto motivato di tale discrepanza entro tre (3) giorni di calendario dal ricevimento dei rapporti di Outpush. In caso contrario, Outpush non sarà responsabile di tale discrepanza e calcolerà i guadagni sulla base del suo sistema di segnalazione. Se le parti non sono in grado di raggiungere un accordo in merito alla discrepanza, le statistiche e i rapporti di Outpush prevarranno.

5.3. Outpush ha il diritto di effettuare aggiustamenti sul conto dell’editore in uno dei seguenti casi:

  • Per pagare promozioni e bonus
  • Per motivi tecnici
  • A causa di attività fraudolente dell’editore
  • Sulla base di accordi aggiuntivi con te
  • A causa di reclami o rimborsi dell’Inserzionista

6. Pagamenti

6.1. Outpush offre ai suoi editori un’ampia gamma di metodi di pagamento, al fine di fornire condizioni convenienti per una cooperazione reciprocamente vantaggiosa.
Outpush ha i seguenti termini di pagamento:
– Outpush pagherà le entrate dell’editore a 35 giorni netti.
– Importi minimi di pagamento:
o bonifici bancari – min 500 EUR;
o fornitori di servizi di pagamento – secondo i limiti stabiliti nel tuo account personale in base al metodo di pagamento selezionato.
Se il saldo è inferiore ai limiti di cui sopra, Outpush aggiungerà l’importo al pagamento successivo fino a quando il saldo del conto raggiungerà il minimo specificato. Gli importi minimi specificati possono essere modificati con l’accordo di tutte le parti, tuttavia tali pagamenti possono essere soggetti a commissioni bancarie e amministrative.

6.2. Outpush agisce come terza parte per gli inserzionisti, pertanto l’Editore comprende ed accetta che il pagamento delle entrate dell’Editore dipende dai pagamenti degli inserzionisti a Outpush che ha ricevuto senza alcuna restrizione. L’utente solleva Outpush da qualsiasi reclamo per le entrate dell’Editore se Outpush non ha ricevuto fondi dall’inserzionista. L’editore dovrà tenere Outpush indenne e manlevare da qualsiasi reclamo o responsabilità relativa a tali entrate non pagate.

6.3. Outpush fornisce la possibilità di effettuare pagamenti utilizzando fornitori di servizi di pagamento. L’editore ha il diritto di selezionare qualsiasi fornitore di servizi di pagamento disponibile. L’utente accetta che Outpush non è responsabile per qualsiasi azione compiuta dal fornitore di servizi di pagamento, incluso ma non limitato a qualsiasi tassa di transazione aggiuntiva, commissioni bancarie o commissioni di valuta applicate alla transazione. Tutti i pagamenti includono le suddette spese e commissioni, se applicabili.

6.4. L’Editore è responsabile di tutte le tasse applicabili associate ai Servizi forniti, diverse dalle tasse basate sul reddito di Outpush. L’Editore dovrà risarcire Outpush per tutte le perdite subite o sostenute dall’Editore derivanti da o in relazione a qualsiasi pagamento effettuato all’Editore.

6.5. L’Editore è responsabile di fornire dettagli di pagamento validi nell’account personale del nostro Servizio, se i dettagli sono errati o se l’Editore cambia i suoi dettagli di pagamento, è responsabilità dell’Editore avvisare per posta 14 giorni prima della scadenza del pagamento. L’Editore si farà carico delle spese di pagamento se richiesto. In ogni caso, tutti i pagamenti saranno effettuati ai dettagli di pagamento specificati nell’account personale del nostro Servizio.

6.6. Tutti i pagamenti vengono elaborati automaticamente. Possiamo, a nostra esclusiva discrezione, rifiutarci di elaborare un pagamento (e possiamo mettere un blocco del pagamento) su qualsiasi parte del suo account per qualsiasi motivo, bloccare il suo account e rescindere il presente Accordo, anche se abbiamo il ragionevole sospetto che lei abbia violato qualsiasi clausola del presente Accordo. Ci riserviamo inoltre il diritto di compensare qualsiasi importo che ci devi, anche per violazioni del presente accordo. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per il pagamento di eventuali tasse sui pagamenti effettuati a lei, e lei riconosce e accetta che è sua completa e unica responsabilità pagare tutte le tasse come conseguenza della sua partecipazione al Programma.

6.7. Con la presente Lei dichiara e garantisce di fornire a Outpush tutta la documentazione o i suoi equivalenti, necessari per l’identificazione delle parti, l’accertamento del fatto legale e l’adempimento degli obblighi previsti dal presente Accordo, entro 15 giorni lavorativi dalla data della richiesta. In alcuni casi, potremmo trattenere tutti i pagamenti fino a quando non riceveremo la documentazione pertinente da voi.

6.8. L’utente deve garantire da solo la possibilità di ricevere i pagamenti da Outpush su un conto bancario specificato o presso un fornitore di pagamenti pertinente. Se la ricezione del compenso o di altri pagamenti viene ritardata o fallita a causa della tua inosservanza della presente clausola 6 (anche se il fallimento o il ritardo è causato da un fornitore di servizi di pagamento di terze parti che stai utilizzando), Outpush non sarà responsabile della violazione dei termini di pagamento.

6.9. Se l’utente ritiene che si sia verificato un errore nella transazione, accetta di comunicarcelo immediatamente, e noi faremo tutti gli sforzi possibili per eliminare ritardi o errori nell’elaborazione del pagamento. A meno che il reclamo non sia stato presentato entro 30 giorni dall’addebito, l’utente avrà rinunciato, nella misura massima consentita dalla legge, a tutti i reclami contro Outpush relativi alla transazione. Se si verifica un guasto tecnico o un’interruzione dei servizi che causa il fallimento della transazione di finanziamento, l’utente può richiedere che la transazione venga completata in un momento successivo.

6.10. Stipulando il presente accordo, l’utente accetta di ricevere le entrate dell’editore come da Outpush, o dai suoi affiliati, sussidiari, agenti, subappaltatori o distributori.

7. Dichiarazioni, garanzie e patti

  • Lei dichiara, garantisce e concorda che: il Suo sito web è conforme a tutte le leggi applicabili e ai termini e alle condizioni del presente Accordo, e non contiene o promuove, né si collega a un altro sito web che contiene contenuti calunniosi, diffamatori, abusivi, violenti, pregiudizievoli, osceni, violenti, sessualmente espliciti o illegali, comprese le violazioni della proprietà del copyright e l’uso illegale della proprietà intellettuale;
  • L’utente accetta di non promuovere tramite il sito web o di collegarsi a siti web contenenti contenuti pornografici, razziali, etnici, politici, di pirateria software (ad esempio Warez) o di hacking, di incitamento all’odio o comunque discutibili;
  • Lei accetta di non impegnarsi in qualsiasi attività illegale, in conformità con la legge applicabile, di qualsiasi tipo, non è consentito;
  • Dichiari e garantisci di essere il proprietario o di avere i diritti legali per utilizzare e distribuire tutti i contenuti, il materiale protetto da copyright, il materiale protetto da marchio, i prodotti e i servizi visualizzati sul tuo sito web; accetti di non usare inganni quando commercializzi le offerte dell’inserzionista o presenti queste offerte ai consumatori; hai il diritto, il potere e l’autorità per stipulare questo accordo e concedere i diritti qui specificati;
  • L’utente non tenterà in alcun modo di alterare, modificare, eliminare, nascondere o rendere altrimenti inutilizzabili o inefficaci i tag del sito web, i codici sorgente, i link, i pixel, i moduli o altri dati forniti o ottenuti da Outpush che consentono a Outpush di misurare le prestazioni degli annunci e fornire il proprio servizio (“Dati del sito”);
  • Se richiesto da Outpush e/o in caso di risoluzione del presente accordo, l’utente rimuoverà immediatamente e interromperà l’utilizzo di qualsiasi dato del sito;
  • L’utente riconosce che Outpush non dichiara, garantisce, o fa alcuna promessa specifica o implicita per quanto riguarda il successo dell’uso del servizio;
  • L’utente accetta di mostrare il materiale creativo esattamente come appare sul Programma e non altererà alcun materiale creativo che sia stato inviato al Sito;
  • Lei accetta di visualizzare i creativi esattamente come appaiono sul Servizio e non altererà alcun creativo che sia stato inserito attraverso il Servizio;
  • Se ti viene notificato che potrebbero verificarsi attività fraudolente sul tuo sito web, e non intraprendi alcuna azione per fermare le attività fraudolente, allora sei responsabile di tutti i costi associati e delle spese legali derivanti da queste attività fraudolente;
  • Lei dichiara, garantisce e concorda che non intraprenderà alcuna azione che imponga, o possa imporre, a nostra esclusiva discrezione, un prestito irragionevole o sproporzionatamente grande sulla nostra infrastruttura tecnologica o altrimenti fare richieste eccessive su di essa;
  • Lei non può disabilitare, eludere o altrimenti interferire con le caratteristiche relative alla sicurezza del nostro Servizio o con le caratteristiche che impediscono o limitano l’uso o la copia di qualsiasi parte del nostro Servizio, o che impongono limitazioni all’uso del nostro Servizio;
  • Con la presente Lei autorizza irrevocabilmente Outpush a trasferire una richiesta ricevuta da Outpush di fornire informazioni per il pagamento direttamente alla Sua istituzione finanziaria disponibile;
  • L’utente dichiara, garantisce e concorda che il suo sito web non contiene alcun materiale sessuale o erotico che ritrae persone di età inferiore ai diciotto (18) anni o in un modo che suggerisce che sono sotto i diciotto (18) anni;
  • Se si verificano errori o risultati indesiderati non dovuti a colpa di Outpush, Outpush non sarà responsabile delle perdite e l’utente non potrà essere risarcito;
  • L’editore si impegna a garantire che i suoi server supportino il traffico diretto alle campagne pubblicitarie attraverso il nostro Servizio. Outpush non si assume alcuna responsabilità per tutte le conseguenze nel caso in cui i suoi server non possano supportare il traffico diretto al suo sito web. L’utente dovrà testare il suo sito web per garantire il suo corretto aspetto in diversi browser web, dispositivi o sistemi e ottimizzarlo se necessario.
  • L’utente riconosce che ogni caso di violazione dei termini del presente accordo porterà a perdite materiali e commerciali di Outpush per un importo di almeno 1.000 euro. Pertanto, ci riserviamo il diritto di recuperare i danni causati per l’importo indicato, o l’importo delle perdite effettivamente subite, in caso di una Sua violazione del contratto. Tali perdite possono essere detratte dal saldo del Suo conto personale nel Servizio.

8. Attività fraudolenta

8.1. LEI NON PUÒ IMBROGLIARE, FRODARE O INGANNARCI, O TENTARE DI IMBROGLIARE, FRODARE O INGANNARCI, IN QUALSIASI MODO.
È espressamente vietato utilizzare qualsiasi mezzo, dispositivo o accordo per commettere frodi, violare qualsiasi legge applicabile, interferire con altri affiliati o falsificare le informazioni in relazione ai Servizi o la generazione di remunerazione o superare il tuo accesso consentito al Servizio Outpush. È vietato utilizzare qualsiasi preferenza/metodo che abbia come risultato il reindirizzamento dell’utente alla tua pagina di destinazione quando tale utente ha scelto almeno una volta in precedenza attraverso una determinata azione di lasciare la tua pagina. Queste attività proibite includono ma non si limitano a: il framing della destinazione del click-through di un banner pubblicitario, iframe invisibili, auto-spawning di browser, esecuzione di “spider”/”bot”, e reindirizzamento automatico degli utenti o qualsiasi altra tecnica di generazione automatica o fraudolenta di click-through e/o impressioni. Gli annunci non possono essere inseriti in una pagina ricaricata automaticamente. In ogni caso Outpush prenderà tutte le decisioni sull’attività fraudolenta a sua esclusiva discrezione.

8.2. Se un Publisher è sospettato di attività fraudolente, Outpush avrà il diritto di bandire il suo account Publisher, di trattenere il saldo del conto e di intraprendere tutte le azioni legali necessarie per ripristinare il danno causato da questa violazione. Tutte le campagne pubblicitarie effettuate sui siti web dei Publisher con attività fraudolente non sono soggette a pagamento.

9. Limitazione di responsabilità; Esclusione di garanzia

IN NESSUN CASO Outpush POTRÀ ESSERE RITENUTA RESPONSABILE PER DANNI DI QUALSIASI TIPO DERIVANTI DALL’UTILIZZO DEL SERVIZIO, DAL FUNZIONAMENTO DI UN PROGRAMMA O DALLA VISIONE DI QUALSIASI PROGRAMMA CREATIVO SUL SUO SITO WEB, INCLUSI, MA NON LIMITATI A IMMAGINI ROTTI, DANNI SPECIALI, INDIRETTI, INCIDENTALI, PUNITIVI E CONSEQUENZIALI, ANCHE SE Outpush E’ STATA INFORMATA DELLA POSSIBILITA’ DI TALI DANNI. Outpush E’ SOLO LO STRUMENTO PER LE CAMPAGNE PUBBLICITARIE CHE COLLEGANO PUBBLICITARI E PUBBLICITARI ATTRAVERSO IL SUO SERVIZIO. LE INFORMAZIONI, I CONTENUTI E GLI ALTRI SERVIZI di Outpush SONO FORNITI SU UNA BASE “COME SONO” SENZA ALCUNA GARANZIA. L’UTENTE UTILIZZA IL SERVIZIO ED ESEGUE I PROGRAMMI A PROPRIO RISCHIO. NELLA MASSIMA MISURA CONSENTITA DALLA LEGGE, Outpush ESCLUDE TUTTE LE GARANZIE E GARANZIE DI QUALSIASI TIPO, ESPLICITE O IMPLICITE, IN RELAZIONE AL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO, DELLE INFORMAZIONI E DEI CONTENUTI INCLUSI NEL SERVIZIO E FORNITI DA Outpush, INCLUSE, MA NON LIMITATAMENTE, LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITA’ E IDONEITA’ PER UN PARTICOLARE SCOPO. Outpush non dichiara o garantisce che le informazioni contenute in questo servizio o sito web o fornite da Outpush siano accurate, complete o aggiornate.

10. Indennità

L’utente dovrà indennizzare, difendere e tenere Outpush indenne da e contro qualsiasi reclamo, accusa, responsabilità, costi e spese (comprese le ragionevoli spese legali) che possono essere sostenute da o verso terzi derivanti da: (a) uso improprio del Servizio; (b) funzionamento improprio di un Programma; o (c) violazione di qualsiasi clausola del presente Accordo o di altri accordi reciproci delle parti.

11. Cessione, legge applicabile e giurisdizione

11.1. Outpush può cedere il presente Accordo ad una filiale o ad un successore commerciale. 11.2. L’utente non può cedere il presente accordo senza il previo consenso scritto. 11.2. Il presente accordo e qualsiasi controversia o reclamo (incluse le controversie o reclami extracontrattuali) derivanti da o in relazione ad esso o al suo oggetto o alla sua formazione saranno regolati e interpretati in conformità con la legge del Belgio.

11.2. Ciascuna parte accetta irrevocabilmente, a beneficio esclusivo di Outpush, che, fatto salvo quanto previsto di seguito, i tribunali del Belgio avranno la giurisdizione esclusiva su qualsiasi controversia o reclamo (incluse le controversie o reclami extracontrattuali) derivanti da o in relazione al presente accordo o al suo oggetto o formazione. Nulla nella presente clausola limiterà il diritto di Outpush di intraprendere un procedimento contro l’Editore in qualsiasi altro tribunale della giurisdizione competente, né l’avvio di un procedimento in una o più giurisdizioni precluderà l’avvio di un procedimento in qualsiasi altra giurisdizione, in modo concomitante o meno, nella misura consentita dalla legge di tale altra giurisdizione.

12. Separabilità

Se una qualsiasi disposizione del presente accordo è ritenuta non valida, illegale o inapplicabile per qualsiasi motivo, tale invalidità, illegalità o inapplicabilità non pregiudica le altre disposizioni del presente accordo, e il presente accordo deve essere interpretato come se tale disposizione non valida, illegale o inapplicabile non fosse stata contenuta nel presente accordo.

13. Diritti di proprietà intellettuale

13.1. Con la presente concediamo all’utente un diritto non esclusivo, non trasferibile e revocabile di utilizzare il Servizio Outpush e di accedere al nostro sito web attraverso il nostro Servizio solo in conformità con i termini e le condizioni del presente accordo.

13.2. L’utente non può alterare, modificare, manipolare o creare opere derivate da Outpush o qualsiasi nostra grafica, copia creativa o altri materiali di proprietà o concessi in licenza a Outpush in qualsiasi modo. Possiamo revocare la licenza in qualsiasi momento dandone comunicazione scritta. Ad eccezione di quanto espressamente indicato nel presente accordo, nulla nel presente accordo è inteso a concedere all’utente alcun diritto su qualsiasi marchio di fabbrica, marchio di servizio, copyright, brevetto o segreto commerciale di Outpush. L’utente accetta che noi possiamo utilizzare qualsiasi suggerimento, commento o raccomandazione che l’utente decide di fornire a Outpush senza alcun compenso. Tutti i diritti non espressamente concessi nel presente accordo sono riservati a Outpush.

13.3. L’utilizzo del Servizio da parte dell’utente sarà regolato e soggetto alle leggi e regolamenti riguardanti la proprietà del copyright e i termini di utilizzo della proprietà intellettuale. L’utente dichiara, garantisce e concorda di non caricare, scaricare, visualizzare, eseguire, trasmettere o distribuire in altro modo alcun oggetto in violazione dei diritti d’autore di terzi, marchi commerciali o altri diritti di proprietà intellettuale. L’utente dichiara, garantisce e concorda di rispettare le leggi relative alla proprietà del copyright e all’uso della proprietà intellettuale e di essere l’unico responsabile di qualsiasi violazione delle leggi in materia e di qualsiasi violazione dei diritti di terzi da lui causata.

13.4. TUTTE LE PARTI CONVENGONO CHE Outpush NON HA ALCUNA AUTORITA’ O POSSIBILITA’ DI CONTROLLARE IL CONTENUTO DEL SITO WEB DELL’EDITORE E PER QUESTO MOTIVO, NON POSSIAMO ESSERE RESPONSABILI PER QUANTO RIGUARDA LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI DI PROPRIETA’ INTELLETTUALE O DI ALTRO TIPO DI TERZI.

14. Cessazione

14.1. Il presente Accordo decorre dalla sua accettazione e rimane in vigore fino alla sua risoluzione. Il presente accordo può essere rescisso da una delle parti con un preavviso di un (1) giorno lavorativo. Il presente accordo terminerà immediatamente in caso di scioglimento o insolvenza di una delle parti, o in caso di violazione del presente accordo da parte dell’utente. Outpush si riserva il diritto, a sua sola ed assoluta discrezione, di terminare una campagna e rimuovere qualsiasi pubblicità in qualsiasi momento per qualsiasi motivo.

14.2. Il presente accordo verrà bloccato quando l’account dell’editore non è stato utilizzato per più di tre (3) mesi.
L’utente riceverà una notifica che lo informa che il suo account è bloccato a causa dello “Stato dell’account inattivo” al momento del login dell’account. Dopo la disattivazione, avrai 90 giorni di calendario per ripristinare il tuo account. Per farlo, devi accedere al tuo account e seguire i passaggi descritti. Se il tuo account non viene riattivato entro 90 giorni di calendario, verrà cancellato senza possibilità di ripristinarlo.
Se il saldo del tuo conto è di 0 EUR/USD, il sistema bloccherà automaticamente il tuo conto, se non diversamente concordato dalle parti. Se il saldo del suo conto è superiore a 0 EUR/USD, i fondi rimanenti saranno completamente dedotti dal suo conto.

15. Forza maggiore

Nessuna delle due parti sarà responsabile nei confronti dell’altra per il mancato o ritardato adempimento dei propri obblighi in virtù del presente contratto a causa di cause di forza maggiore, incendi, tempeste, guerre, azioni governative, condizioni di lavoro, terremoti, disastri naturali, interruzione del servizio internet o qualsiasi altra causa che sia al di fuori del ragionevole controllo di tale parte. La parte che fa riferimento a tali circostanze di forza maggiore dovrà notificare all’altra parte l’insorgere di tali circostanze entro 3 giorni lavorativi dalla data del loro verificarsi con le relative prove.

16. Riservatezza

16.1. Ciascuna Parte (una “Parte Ricevente”) è consapevole che l’altra Parte (una “Parte Divulgatrice”) può divulgare informazioni di natura confidenziale tra cui, a titolo esemplificativo, informazioni sui prodotti, dati, prezzi, informazioni finanziarie, software, specifiche, ricerca e sviluppo e algoritmi proprietari, statistiche e rapporti, dati personali o altri materiali che vengono divulgati in un modo in cui la Parte Divulgatrice ha ragionevolmente comunicato, o la Parte Ricevente avrebbe dovuto ragionevolmente capire, date le circostanze, che la divulgazione deve essere trattata come confidenziale, sia che venga usata o meno la specifica denominazione “confidenziale” o qualsiasi altra denominazione simile (“Informazioni Riservate”).

16.2. La Parte Ricevente accetta, per sé e per i suoi agenti e dipendenti, di non pubblicare, rivelare o altrimenti divulgare o utilizzare per i propri scopi qualsiasi Informazione Riservata della Parte Divulgatrice fornitale da tale Parte Divulgatrice senza la preventiva approvazione scritta della Parte Divulgatrice in ogni caso. Nessuna delle due parti farà alcun annuncio pubblico riguardante l’esistenza o il contenuto dell’Accordo senza la previa approvazione scritta dell’altra parte.

16.3. Le Parti convengono che se la divulgazione viene fatta ai loro consulenti professionali, revisori o banchieri, ciò avverrà a condizione che ciascuna Parte ottenga l’accordo di tali destinatari a mantenere tali informazioni riservate nella stessa misura in cui tali destinatari sono una Parte del presente accordo.

16.4. Gli obblighi di cui al presente articolo 15 non si estendono a qualsiasi informazione nella misura in cui la Parte Ricevente può dimostrare che tale informazione (i) era, al momento della divulgazione o, nella misura in cui tale informazione diviene successivamente, senza colpa della Parte Ricevente, di pubblico dominio attraverso la pubblicazione o altro; (ii) era già correttamente e legittimamente in possesso della Parte Ricevente al momento in cui è stata ricevuta dalla Parte Ricevente libera da qualsiasi obbligo di riservatezza, (iii) è stata o è legittimamente ricevuta dalla Parte Ricevente da una terza Parte che non aveva alcun obbligo di riservatezza nei confronti della Parte Divulgatrice rispetto ad essa, o (iv) è sviluppata indipendentemente dalla Parte Ricevente o dai suoi contraenti indipendenti che non avevano accesso alle Informazioni Riservate della Parte Divulgatrice o (vi) è stato dato espresso consenso scritto prima della divulgazione.

16.5. Nel caso in cui la Parte Ricevente sia tenuta a divulgare le Informazioni Confidenziali in conformità ad un ordine o requisito giudiziario o normativo o governativo, o a qualsiasi autorità fiscale a cui tale Parte è soggetta o si sottopone, ovunque si trovi, indipendentemente dal fatto che il requisito delle informazioni abbia o meno forza di legge, la Parte Ricevente dovrà prontamente informare la Parte Divulgatrice al fine di consentire a tale Parte di contestare l’ordine o il requisito o chiedere un trattamento riservato per tali informazioni.

16.6. Al termine o alla scadenza del presente Accordo, su richiesta di una Parte rivelatrice, la Parte ricevente si impegna a restituire all’altra tutte le Informazioni riservate di tale altra Parte, o a certificare per iscritto alla Parte rivelatrice che tutto tale materiale è stato distrutto; tuttavia, la distruzione è consentita solo previa approvazione della Parte rivelatrice.

17. Autofatturazione

17.1. Con la presente l’Editore ordina espressamente a Outpush di generare ed emettere le fatture dell’Editore per conto di quest’ultimo. Prima di effettuare qualsiasi pagamento ad un Editore, Outpush genererà automaticamente attraverso il Programma la fattura per conto di tale Editore. Inoltre, l’Editore accetta espressamente che il Programma genererà le suddette fatture sulla base delle statistiche fornite dal sistema di reportistica di Outpush e accetta che tali statistiche siano accurate, pienamente e legalmente conformi ai fini della fatturazione e della tassazione.

17.2. Qualsiasi Editore residente nell’Unione Europea che abbia fornito un numero di partita IVA garantisce espressamente che tale numero di partita IVA è, nel proprio paese, valido per l’emissione di fatture esenti da IVA a Outpush. L’Editore accetta espressamente di essere l’unico responsabile per qualsiasi errore, perdita o danno diretto o indiretto derivante dall’inesattezza o non conformità di tali dati o dalla violazione di una qualsiasi delle garanzie di cui sopra e, di conseguenza, l’Editore terrà Outpush indenne da qualsiasi perdita o danno diretto o indiretto. L’editore conferma che non verrà emessa un’altra fattura IVA.

17.3. Le parti si impegnano a comunicarsi reciprocamente se:
– cambiano il loro numero di registrazione IVA;
– cessano di essere registrate ai fini IVA
– vendono la loro attività, o parte della loro attività;
– notificarsi reciprocamente qualsiasi cambiamento nei loro dettagli di pagamento

17.4. L’avviso dato in conformità con le condizioni della clausola 17.3 è anche da considerarsi come la vostra conferma ad emettere fatture di autofatturazione in condizioni modificate.

17.5. Nel caso in cui vi sia qualsiasi reclamo, procedimento amministrativo da parte di qualsiasi autorità, controversia o conflitto, in qualsiasi modo dovuto all’inesattezza o non conformità di tali dati forniti dall’Editore, Outpush è espressamente autorizzata a trattenere qualsiasi pagamento dovuto all’Editore fino alla risoluzione di tale incidente.

18. Varie

18.1. Il presente accordo contiene l’unico e intero accordo e l’intesa tra le parti in relazione all’argomento trattato e fonde tutte le discussioni precedenti, sia attraverso funzionari, direttori, venditori, dipendenti o consulenti.

18.2. Il presente accordo è il documento principale nella relazione legale delle parti, e sarà considerato un intero accordo delle parti. In caso di contraddizioni nell’uso del Servizio o del Programma, il presente Accordo prevarrà in ogni caso.

18.3. Ogni parte è un contraente indipendente e non un partner, una joint venture o un dipendente dell’altra. Tutte le comunicazioni saranno inviate agli indirizzi indicati dall’utente al momento dell’iscrizione al Servizio tramite posta certificata, fax, e-mail o corriere.

18.4. Outpush si riserva il diritto di modificare i termini e le condizioni del presente accordo in qualsiasi momento in modo unilaterale. L’Editore sarà informato di tali modifiche mediante apposita comunicazione nell’account personale o attraverso le informazioni rese disponibili sul sito web di Outpush. Si ritiene che l’Editore abbia ricevuto tale avviso entro due (2) settimane dall’invio dell’avviso via e-mail o dalla messa a disposizione nell’account personale dell’Editore sul sito web di Outpush. È possibile fare riferimento alle revisioni del contratto nel nostro sito web – www.outpush.io. I termini e le condizioni del presente Contratto con l’Editore (come pubblicato su www.outpush.io (i “Termini”) vincolano le parti dalla data della firma o dalla data di fornitura del servizio e si applicano a tutti i servizi forniti da Outpush. Il presente accordo ha la precedenza su qualsiasi altro termine e condizioni emesso o dichiarato o a cui si fa riferimento per l’applicazione relativa ai servizi forniti da Outpush.

18.5. Le dichiarazioni e le garanzie dell’Editore stabilite nel presente Accordo (in particolare, la Sezione 15) sopravviveranno alla chiusura per un periodo di un (1) anno dalla data di risoluzione.

18.6. Nessun reclamo per una violazione di qualsiasi dichiarazione o garanzia da parte di Outpush sarà perseguibile o pagabile se la violazione in questione deriva da o si basa su una condizione, uno stato di fatto o un’altra questione che è stata rivelata all’Editore e/o effettivamente conosciuta dall’Editore prima della risoluzione.

18.7. L’Editore riconosce e accetta che stipulando il presente Contratto non ha fatto e non fa affidamento su alcuna dichiarazione, garanzia o altra affermazione, sia scritta che orale, diversa da quelle espressamente indicate nel presente Contratto, nell’Informativa sulla privacy o in altri termini e condizioni pubblicati su www.outpush.io e che non avrà alcun diritto o rimedio derivante da qualsiasi dichiarazione, garanzia o altra affermazione non espressamente indicata nel presente Contratto.

18.8. Tutti i reclami relativi all’utilizzo del Servizio o del Programma dovranno essere presentati dall’Editore esclusivamente entro 30 giorni dalla fine del Periodo di Segnalazione. Nel caso in cui manchi il termine specificato, Outpush si riserva il diritto di non elaborare il reclamo, e tutti i servizi saranno considerati resi correttamente.

18.9. I titoli delle sezioni e sottosezioni del presente accordo sono solo per la comodità delle parti e non sono intesi come parte di o influenzare il significato o l’interpretazione del presente accordo.

18.10. L’utente accetta di utilizzare qualsiasi metodo di comunicazione (messaggio di posta elettronica/messaggio SMS/telefono) con i dati di contatto forniti nel suo account personale.

Questo accordo è stato aggiornato l’ultima volta il 29 giugno 2021.